Risultati della ricerca

🤯🔥

Ultimi messaggi

Consigli

Come tagliare la barba

Stai leggendo la migliore e più completa guida su come tagliare la barba per un aspetto fresco e sano. Puoi tagliarti la barba da solo o chiedere ad un barbiere di farlo per te.

In questo articolo, discutiamo entrambi gli scenari e ti guidiamo attraverso il metodo in cui usi un regolabarba e/o delle forbici da barba insieme.


Contenuto:

Video sul taglio della barba

Guarda le video guide qui sotto per tagliare una barba completa e una barba corta.

Lookbook rifacimento barba

Perché ho bisogno di questa guida?

Tagliare la barba richiede più attenzione e competenza di quanto si pensi. La barba ha la tendenza a crescere come vuole e, se non viene trattata bene, può essere caotica. Solo tu sei responsabile del risultato della tua barba.

Far crescere la barba mette alla prova il tuo carattere e la tua perseveranza, mentre tagliare la barba richiede una conoscenza di base delle sue regole e del suo know-how. Senza queste informazioni, sarà difficile tenere sotto controllo la tua criniera feroce durante tutto il processo di crescita.

Quello che vuoi evitare è fare un errore che potrebbe compromettere le tue possibilità di creare il tuo stile di barba ideale.

Rifilare e tagliare la barba in realtà facilita il processo di crescita, contrariamente a quanto si potrebbe pensare.

I follicoli sani assicurano che i tuoi capelli crescano più velocemente. Tuttavia, i tuoi capelli cresceranno anche in lunghezze irregolari, il che può creare un look selvaggio.

Se stai leggendo questa guida, hai almeno preso la decisione di apparire ben curato, a differenza degli uomini che optano per uno stile di barba disordinato.

Indipendentemente dallo stile che stai cercando di ottenere, questa guida manterrà la tua barba ordinata e sana. Questi consigli possono quindi essere utilizzati per qualsiasi stile di barba.

Newsletter

Ricevi tutti i must-reads una volta a settimana.

Sia che tu voglia avere una barba completa, classica, a spazzola o incolta, semplicemente non puoi evitare di tagliare la tua barba. È semplicemente un piacevole effetto collaterale del processo di crescita.

Strumenti speciali

Non molte persone capiscono l’importanza di usare gli strumenti giusti. Qualunque sia il tuo obiettivo finale, l’attrezzatura giusta ti aiuterà a rendere il processo meno frustrante.

Può essere un processo lungo e bisogna fare molte ricerche per trovare gli strumenti giusti. Ma non preoccuparti, ti descriveremo alcuni degli strumenti speciali di cui potresti aver bisogno per tagliare la barba.

Descriveremo come usarli più avanti in questa guida.

Tagliare la tua barba

Qui sotto puoi leggere passo dopo passo il modo migliore per tagliare la tua barba a casa per darle un aspetto curato.

Puoi tagliare la barba in due modi: solo con le forbici da barba o solo con un regolabarba. Noi raccomandiamo entrambi perché entrambi gli strumenti si completano a vicenda.

Usa il regolabarba per grandi aree e le forbici da barba per i dettagli. Puoi anche invertire i loro usi, a seconda delle tue preferenze personali.

Prima di iniziare, vogliamo sottolineare quanto segue:

Fai del taglio un momento per te stesso e sii flessibile.

1. Rifinisci con la pelle umida ma assicurati che i peli della barba siano asciutti.

Uno dei momenti migliori per tagliare la barba è dopo la doccia. I tuoi pori saranno aperti a causa del vapore caldo, rendendo più facile la rasatura del collo.

Ma prima di iniziare con la scollatura, dovresti tagliare la barba. Per questo, assicurati che i peli della barba siano asciutti. In questo modo potrai valutare meglio il risultato finale.

Inoltre, è più probabile che i capelli bagnati si danneggino se li asciughi troppo selvaggiamente. Un’alternativa è usare un asciugamano bagnato e caldo.

Forse conosci questo metodo del barbiere: copri il viso e il collo con un asciugamano caldo per aprire i pori.

Usa lo shampoo per la barba

Non è strettamente necessario, ma usare lo shampoo per la barba prima della rifinitura di solito porta a un risultato migliore.

Le barbe pulite sono più facili da acconciare, pettinare e spazzolare (lo noterai immediatamente se hai usato uno shampoo per barba).

→ Leggi: il meglio valutato shampoo per la barba del momento

2. Pettina i peli della barba con un pettine o una spazzola

Poi pettina i peli della barba in modo che i capelli siano completamente districati.

Se i capelli sono aggrovigliati e inizi a lavorare con il tagliacapelli, rischi di avere alcune aree rasate più corte o più lunghe, con il risultato di chiazze visibili.

Puoi passare attraverso i peli della tua barba con un pettine o una spazzola in modo che tutti i peli siano nella stessa direzione quando inizi la tua rifinitura.

Nota: un pettine da barba di plastica rende i tuoi capelli statici mentre li pettini, quindi devi comunque tagliarli con lunghezze irregolari.

Questo è disastroso per le barbe lunghe, quindi opta invece per un pettine da barba in legno o in acciaio inossidabile.

3. Usa il regolabarba su un’impostazione sicura

Prima di provare a radere la tua barba alla sua lunghezza finale senza tornare indietro, imposta il regolabarba su un’impostazione più lunga.

In questo modo avrai una sensazione migliore quando ti radi e vedrai quanto sta effettivamente venendo via la tua barba.

Nota: le lunghezze dei tagliacapelli variano a seconda del produttore. La posizione 2 può quindi essere leggermente più lunga o più corta sul tuo nuovo tagliacapelli.

La maggior parte degli uomini vuole mantenere una lunghezza uniforme durante il processo di crescita. Questo sembra più stretto e previene la crescita dei capelli.

Poiché i peli non crescono tutti alla stessa velocità, dovresti tagliare la barba ogni due settimane. In questo modo puoi tenere d’occhio la lunghezza e vedere chiaramente i peli troppo lunghi.

Doppio controllo: pettina di nuovo i peli della barba appena prima di iniziare con il regolabarba, giusto per essere sicuro.

In generale, usa un’impostazione più corta sul regolabarba sui lati (guance, mascella) e leggermente più lunga verso la punta della barba. Questo, ovviamente, dipende dallo scopo della rifinitura.

Se non sei sicuro o non hai esperienza con diverse lunghezze, usa la stessa lunghezza più lunga ovunque.

Nota #2: le lame smussate del regolabarba taglieranno i peli rigidi della barba in modo altrettanto “smussato”, quindi i peli non saranno tagliati o saranno tagliati male.

Assicurati di sostituire il rasoio ogni 4-5 mesi (a seconda dell’uso) per evitare questo.

4. Pettina e taglia i baffi

L’area intorno alla bocca è più difficile perché non è facile da raggiungere.

Controlla due volte i baffi, pettinali bene e rifiniscili. Le forbici da barba con un appoggio per le dita aiutano per un lavoro più preciso.

→ Leggi di più: La nostra selezione di forbici da barba premium

5. Controlla se ci sono capelli selvaggi

I trimmer funzionano bene - fino ad un certo punto. Ci sono sempre dei peli che sfuggono facilmente al rifinitore.

Controlla che la tua barba non sia stata rasata e tagliala con le forbici da barba.

6. Usa un olio da barba lenitivo o un dopobarba (opzionale)

Dopo la rasatura, la pelle è più sensibile e può anche sentirsi stretta, proprio come dopo una rasatura stretta, ma in misura minore.

In caso di pelle tirata, usa un dopobarba nutriente o un olio per la barba.

L’olio per la barba assicura che la pelle sottostante sia adeguatamente idratata, il che assicura anche una crescita ottimale della barba.

Puoi quindi utilizzare l’olio per la barba dopo il trimming e naturalmente tutte le volte che vuoi durante la settimana.

Raccomandiamo di usare l’olio per la barba a giorni alterni e di alternarlo con il balsamo per la barba se necessario.

Anche il dopobarba funziona bene. Assicurati di utilizzare un dopobarba con ingredienti nutrienti come l’Aloe Vera.

→ Leggi di più: Il migliori oli per la barba proprio ora

7. Usa un asciugamano freddo per chiudere i pori (opzionale)

Molti barbieri scelgono di usare un asciugamano freddo dopo la rifinitura per chiudere nuovamente i pori.

Questo previene qualsiasi irritazione e peli incarniti.

Taglio della barba sul collo

Come abbiamo detto prima, definire la scollatura è un must. Non vuoi (probabilmente) una barba sul collo. Questo è il tipo di barba in cui i peli crescono liberamente sia sul viso che sul collo.

Per definire la scollatura, tieni l’indice e il medio uniti e mettili sopra il tuo pomo d’Adamo. Poi disegna una linea immaginaria da un orecchio all’altro (una specie di U). Questa è la tua scollatura - puoi rasare tutto ciò che cade al di sotto di essa.

Controlla due volte che la tua linea immaginaria non sia troppo alta: vuoi che la tua barba sia visibile intorno alla mascella e al mento.

Puoi scegliere di “sfumare” i peli verso la scollatura. In realtà stai applicando una sfumatura alla tua barba.

Imposta il tagliacapelli a metà della lunghezza che hai usato per radere la tua barba e raditi dalla scollatura verso la mascella.

Dovresti raderti a lunghezze graduali dalla pelle nuda alla lunghezza finale del resto della tua barba. È così che si ottiene l’effetto “dissolvenza”.

Un rasoio di precisione per lo styling è uno strumento indispensabile per la rasatura della scollatura. Queste lame sono fatte per una rasatura accurata e rimangono sempre affilate grazie alla lametta sostituibile. Questo assicura che tu possa definire senza sforzo la tua scollatura.

In questi giorni puoi definire la scollatura con gli attacchi della maggior parte dei regolabarba.

→ Da leggere: la nostra top 3 i migliori regolabarba del momento

Perché vuoi definire la scollatura:

Definire la linea delle guance

La linea delle guance è la transizione tra la tua barba e le tue guance. Proprio come la scollatura, la linea delle guance non sarà la stessa per ogni uomo.

È importante rifinire anche la linea delle guance per darti un aspetto curato. Ecco come si fa:

Determina la linea delle guance prima di iniziare.

La linea delle guance è naturalmente già visibile, ma man mano che la tua barba cresce e non la tieni d’occhio tutta, questa linea immaginaria inizia a svanire a causa della crescita eccessiva.

Pertanto, dovresti assicurarti di determinare dove vuoi la linea delle guance e tenerlo a mente quando aggiorni la tua barba.

Rifinisci sopra la linea delle guance

Puoi scegliere tra una lama di rasoio, un coltello per baffi a lama singola o una pinzetta.

Tieni la guancia tesa con una mano e usa il tuo strumento di scelta con l’altra mano per liberare l’area sopra la linea della guancia dai peli.

Usare un modellatore

Un regolabarba è un gadget ingegnoso che ti permette di radere senza sforzo i contorni con, per esempio, un rasoio, specialmente la linea delle guance e la scollatura.

Posiziona il regolabarba nella posizione desiderata, tienilo saldamente e raditi lungo i bordi.

Poi usa il pettine incorporato per rendere i capelli di lunghezza uniforme e depilati di nuovo.

Puoi comprare un regolabarba di qualità per soli 5 euro.

Consigli per la regolazione della barba

Farsi tagliare la barba

Non sei in grado di capire l’intera faccenda del taglio della barba da solo? O preferisci farti tagliare da un barbiere le prime volte in modo che lo stile definitivo della barba che hai in mente non venga compromesso?

In questo caso, farsi tagliare da un barbiere è il modo migliore per ottenere un aspetto curato.

Prima di prendere con entusiasmo un appuntamento, è importante sapere esattamente cosa vuoi.

Ormai sai sicuramente che la comunicazione è il modo migliore per avere una buona relazione e questo è esattamente il caso della relazione che hai con il tuo barbiere.

Pertanto, ecco alcune cose che ti consigliamo di pensare in anticipo:

Comunicare la lunghezza

Sii sempre il primo a sapere se vuoi semplicemente aggiornare o mantenere la tua barba o se desideri una rifinitura completa.

Discutere i tempi precedenti

Fai sapere al barbiere delle volte precedenti che ti sei fatto tagliare la barba. Cosa è andato bene allora? Cosa potrebbe essere meglio? C’è uno stile o un dettaglio che ti piace o non ti piace questa volta?

Sii molto specifico sulla lunghezza.

Proprio come con il parrucchiere … questa è una strada a senso unico, diciamo. Troppo corto nel caso della tua barba può significare mesi di ricrescita.

Pertanto, sii molto specifico sulla lunghezza, perché ciò che ‘corto’ significa per una persona è ’non così corto’ per un’altra.

Facci sapere quali prodotti usi.

Il barbiere ti consiglierà senza dubbio una serie di prodotti. Facci sempre sapere cosa stai usando attualmente e come ti piace. Per esempio, hai avuto una reazione allergica a un balsamo o a un olio?

Discutere lo stile di barba che vuoi

O sei nel mezzo del processo di crescita verso lo stile di barba che hai in mente o sei già l’orgoglioso sfoggiatore del tuo stile di barba preferito.

Qualunque sia lo scenario, è importante dire al barbiere esattamente come o cosa. Non è necessario conoscere tutti gli stili di barba per nome, ma è bene comunicare qual è l’obiettivo finale in modo che lui possa pensare con esso.

→ Leggi di più: Il stili e modelli di barba guida all’ispirazione del 2021

Riassunto

Durante il processo di crescita, non puoi evitare di tagliare regolarmente la barba. Rifilandoti ti prendi cura della tua barba e della pelle, il che stimola i peli a crescere più velocemente.

Quando finalmente hai raggiunto la lunghezza desiderata, continua a tagliare in modo che i peli siano della stessa lunghezza. Questo ti dà un aspetto raffinato e ben curato.

Il modo migliore per tagliare la barba è aprire i pori con una doccia calda o un asciugamano. Poi districa i peli usando un pettine da barba.

Imposta il tagliacapelli ad una lunghezza sicura e poi raditi alla stessa lunghezza ovunque. Rifinisci i baffi e gli angoli della bocca con le forbici da barba. Come ultimo passo, usa un generoso olio da barba per mantenere i tuoi capelli sani e freschi.

Speriamo che questa guida ti abbia dato nuovi spunti e che tu possa tagliare la tua barba senza sforzo d’ora in poi.

Domande frequenti sul taglio della barba

Quando è meglio tagliare la barba?

Il momento migliore per tagliare la barba è quando si nota un'increspatura. Di solito è quando i prodotti per la barba (ad esempio il balsamo per la barba e i pettini per la barba) non possono più aiutarti. Quindi, se vuoi perfezionare la tua barba, la rifinitura è sicuramente la prima opzione da prendere in considerazione. Dai un'occhiata alla nostra top 10 dei migliori regolabarba se stai cercando un apparecchio pratico che ti aiuti in questo senso!

Come faccio a tagliare la barba?

Come già detto, la rifinitura della barba prevede almeno 5 passaggi, a partire dal pettinare i peli della barba in modo che siano nella giusta direzione. Successivamente è possibile tagliare la barba a misura con un regolabarba elettrico o con delle forbici per barba. Per una guida più dettagliata, consulta la nostra guida alla rifinitura della barba passo dopo passo.

In quale posizione devo impostare il mio regolabarba quando faccio la barba?

Dipende dallo stile di barba che hai in mente e, ovviamente, dalla lunghezza della tua barba. Prova sempre a rifinire la barba con un'impostazione bassa per evitare di rasare accidentalmente troppo. Dai un'occhiata alla nostra guida completa alla rifinitura della barba per ulteriori consigli e trucchi su come rifinirla facilmente.